lunedì 19 novembre 2007

Come sporcare la social - reputazione di un ottimo format commerciale

Era da tempo che non scrivevo. Ho scritto così tanto per lavoro che quando vado sul mio blog mi arrendo. Così mi sono domandata: cosa ci vuole per tornare a scrivere? una spinta, un qualcosa che mi piaccia talmente tanto da volerlo condividere... oppure che mi faccia incavolare tanto da avere lo stesso effetto.
Purtroppo è successo il secondo episodio e ve lo voglio raccontare.

A Perugia ha da qualche tempo aperto un centro di bellezza dal format assolutamente innovativo, che ho subito decantato come eccellente e incredibile per una città come Perugia. Il suo nome è Beauty Palace . Il centro è composto da "corner" per la salute e la bellezza della persona : prodotti alimentari dietetici e biologici, una profumeria di grande raffinatezza, abbigliamento e oggettistica per la casa, un assortimento molto ricercato e fuori dal comune . Poi un centro benessere, una bar con sala da thè e un ristorante. Il tutto condito con eleganza, raffinatezza e stile. Insomma un luogo in cui giocare con le amiche a "sex&the city". Peccato che non lo conosce nessuno e che quando dovrebbe essere aperto (sera e domenica) è sempre chiuso. I perugini non si smentiscono e ora ne ho anche la prova.

L'episodio spiacevole: Da un paio di settimane, ha aperto accanto al Beauty Palace un ipermercato con centro commerciale. Ieri, domenica, tutto aperto, sono arrivata alle ore 15 presso il parcheggio del Beauty Palace con l'obiettivo di tornarci dopo tanto tempo; ho lasciato la macchina e notato che il ristorante era aperto e l'area shopping no. In mancanza di ulteriori informazioni sugli orari e visto che in fondo alla strada si segnalava l'apertura , ho erroneamente considerato che di lì a poco, il centro sarebbe stato riaperto. Nell'attesa ho visitato il nuovo centro commerciale, lì accanto. Al mio ritorno - le 16 - ho trovato la mia macchina chiusa dentro i cancelli, con l'avvertimento della riapertura alle 18,30 e che la zona era allarmata. Ho cercato il numero di telefono, contattato il ristorante, mi ha risposto una signorina, che non è stata molto cortese, ma almeno mi è venuta ad aprire.
L'arrabbiatura è stata notevole, le considerazioni sono le seguenti:
1) io mi reputo in pecca perchè non dovevo parcheggiare su quell'area, ma l'ho fatto in buona fede e con l'obiettivo di visitare il centro.
2) per dare un minimo di servizio alla clientela si dovrebbe almeno mettere orari di apertura e chiusura.
3) in un minimo di logica commerciale e marketing : IL CENTRO DOVREBBE RIMANERE APERTO LA DOMENICA E SOPRATTUTTO QUANDO ACCANTO CI SONO MIGLIAIA DI PERSONE DI PASSAGGIO!
Diciamo che il trattamento che ho ricevuto io, non è proprio di quelli che si possano dire customer oriended...

Bene, quanto ho scritto è il classico esempio di come farsi sporcare la reputazione di un prodotto o di una marca. Il social network, il chiacchiericcio dei blog, è la peggiore pubblicità che si possa fare o il migliore strumento per promuovere prodotti e servizi che hanno qualcosa di vantaggioso. Oggi alla ricerca Beauty Palace su google ci sono ricerche e titoli immacolati. Domani? ci sarà il mio commento.

Diciamo che ho utilizzato questo come esempio accademico: tornerò al centro, perchè mi piace, anche se mi dovrò adeguare agli orari e restrizioni che impone. Peccato, da un buon passaparola, adesso il centro ha ottenuto visibilità, ma cattiva pubblicità...

e pensare che volevo provare il ristorante! ora ho paura della signorina che mi ha riaperto i cancelli...

3 commenti:

Barbara ha detto...

cuginetta...voglio venire anche io al Beuaty Palace...mi ci portiiiiiii???
un bacio

Anonimo ha detto...

perchè non provate EGO Centro Benessere presso il Centro Commerciale di Collestrada dove sono sempre aperti e veramente gentili e professionali?

Diletta Ciuccetti ha detto...

Interessante suggerimento... non so da chi provenga ma seguirò il consiglio... anche se il commento può essere una forma di pubblicità l'accetto ben volentieri! chi ha trovato questo post significa che: o ha le idee ben chiare in merito di ranking o gli piace il benessere... e va bene lo stesso!